Salta al contenuto principale

Nella Scuola e per la Scuola

Ricordi e osservazioni
Editore
Roma TrE-Press - In collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd)
Luogo di pubblicazione
Piazza della Repubblica, n. 10, 00185, Roma (Italia)
Autore della scheda:
DOI:
10.53167/264
Scheda compilata da:
francesca.pizzigoni
Pubblicato il:
15/09/2021
Autore:

Edizione

Editore:
Tip. A Taddei & Figli
Città di pubblicazione:
Ferrara
Anno di pubblicazione:
1917

Il testo si apre con l'immagine dell'ultimo giorno di scuola di un anno scolastico non definito che offre l'opportunità all'A. di sviluppare una narrazione che si configura perlopiù come una dichiarazione programmatica, una esposizione delle proprie convinzioni pedagogico-educative. Dopo aver sottolineato la profonda attività di osservazione dei propri alunni in contesto di gioco, discussione, rapporto interpersonale, l'A. focalizza la propria trattazione sul ruolo della famiglia nel percorso formativo ed educativo dell'alunno. La “necessità di una stretta e armoniosa collaborazione della famiglia e della scuola” (p. 15) emerge anche attraverso gli esempi riportati in cui si sottolinea come il carattere dell'alunno e le sue difficoltà vengano influenzati da esempi famigliari negativi e da un contesto familiare povero dal punto di vista educativo. L'A. riflette sulla formazione dei suoi alunni che ricadrà sul loro essere adulti e parla “dell’arte dell’educare” che a suo giudizio consiste nel "saper amare" (p. 21).

Contenuto protetto da Copyright