Salta al contenuto principale

Medaglie d'onore per gli insegnanti elementari benemeriti della educazione popolare (1866)

Editore:
Università degli Studi del Molise
Luogo di pubblicazione:
Via F. De Sanctis, s.n.c., 86100 Campobasso
Autore della scheda:
DOI:
10.53219/750
Scheda compilata da:
annarita.pilla
Pubblicato il:
04/11/2021
Tipologia onorificenza:
Medaglia di benemerenza
Denominazione:
Medaglia d’onore di bronzo per i benemeriti (meritevoli) della istruzione elementare e popolare
Classi o gradi:
Medaglia di Bronzo
Insegne:
Medaglia di Bronzo con nastro
Autore del testo inciso/stampato:
Filippo Speranza
Artista/incisore/grafico:
Filippo Speranza
Committenza:
Ministero della Istruzione Pubblica
Ente produttore:
Zecca dello Stato
Data di produzione:
1866
Estremi cronologici:
1866
1891
Materiale:
Bronzo
Misure:

Peso: 67,90 gr.; Diametro: 56 mm.

Indicizzazione e descrizione semantica

Livello scolastico:
Identificatori cronologici:
1860s 1870s 1880s
  • Image:
    1) Foto del diritto della medaglia d'onore per gli insegnanti elementari benemeriti della educazione popolare
  • Image:
    2) Foto del rovescio della medaglia d'onore per gli insegnanti elementari benemeriti della educazione popolare
  • Image:
    3) Foto del diritto della medaglia d'onore per gli insegnanti elementari benemeriti della educazione popolare Tarchi Teresa
  • Image:
    4) Foto del rovescio della medaglia d'onore per gli insegnanti elementari benemeriti della educazione popolare Tarchi Teresa
Testo dell'incisione diritto:
UMBERTO RE D'ITALIA
Testo dell'incisione verso:
MINISTERO D'ISTRUZIONE PUBBLICA AI BENEMERITI DELLA EDUCAZIONE POPOLARE

Benemeriti

Sinossi:

La medaglia di bronzo, coniata annualmente fu conferita sulla base di quanto stabilito dalla circolare istitutiva della onorificenza emanata dal ministro Berti nel 1866 come segno di riconoscimento per gli insegnanti elementari più meritevoli di ciascuna provincia del Regno, «a rimeritarli delle lunghe fatiche e delle cure sollecite a ricambiare l'amore che portano all'educazione».

La medaglia istituita prevedeva nel diritto la testa del re Vittorio Emanuele II rivolta verso sinistra (Foto 3)  e nel rovescio un campo vuoto per dedica tra rami d'alloro legati in basso da nastro (Foto 4) . A seguito dell'ascesa al trono di Umberto I, a partire dal conio del 1878, testo ed effigie incisi nel diritto della medaglia furono conseguentemente modificati.(Foto 1) e (Foto 2).

Fonti

Fonti bibliografiche:

A. Barausse, «Ricambiare l'amore che portano all'educazione...». Public memory and awards of honour of public education in Italy from the Unification to the end of the 19th Century (1861-1898), 2019, «History of Education & Children's Literature», vol. XIV, n.1, 2019, pp.185-205

Fonti normative:

Circolare n. 193 del 10 luglio 1866; Istituzione di una medaglia d'onore per gl'insegnanti elementari benemeriti, in Collezione Celerifera delle leggi, decreti, istruzioni e circolari pubblicate nell’anno 1866 ed altre anteriori, Firenze, Tipgrafia Editrice di Enrico Dalmazzo, 1866, p. 1343

Contenuto protetto da Copyright