Salta al contenuto principale
Group
Banca dati delle opere letterarie sulla scuola

Banca dati delle opere letterarie sulla scuola (a cura dell’unità di ricerca dell’Università degli Studi Roma Tre), un repertorio elettronico delle principali e più significative fonti letterarie all’interno delle quali sia possibile rintracciare una narrazione della realtà scolastica, degli alunni, degli insegnanti e della quotidianità educativa.

Questa banca dati viene aggiornata periodicamente ed è in continua implementazione.

Editore:
Roma TrE-Press - In collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd)
Luogo di pubblicazione:
Piazza della Repubblica, n. 10, 00185, Roma (Italia)
Responsabili intellettuali:
Carmela COVATO (Università degli Studi Roma Tre)
Comitato di referaggio:
Fulvio DE GIORGI (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia); Tiziana PIRONI (Università degli Studi di Bologna); Simonetta POLENGHI (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano); Maria Serena SAPEGNO (Università La Sapienza di Roma)
La presente banca dati si inserisce all’interno delle attività scientifiche programmate nell’ambito del Progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale School Memories between Social Perception and Collective Representation (Italy, 1861-2001) (n. prot.: 2017STEF2S), di durata triennale, approvato con Decreto del Direttore generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 226 del 12 aprile 2019 e finanziato dal medesimo MIUR. La presente banca dati è stata generata con il software Mnemosine, sviluppato da Elicos s.r.l. e depositato presso il Registro pubblico del software della SIAE (pratica n. n. D000015049 del 10/06/2021).
1890s
Opere letterarie

Un dramma nella scuola, in Fra scuola e casa

Edmondo De Amicis

Una scuola femminile, ottocento ragazze con grembiuli ordinati e graziosi nastrini, una serie di maestre dal

Combined Shape Memoria collettiva
1920s
Opere letterarie

Ritratto di maggio

Domenico Rea

In questo romanzo l’autore riporta, con grande capacità introspettiva, i vissuti e gli stati emotivi di alcuni fanciulli

Combined Shape Memoria collettiva
1940s
Opere letterarie

Primavera di bellezza

Beppe Fenoglio

Attraverso gli occhi di Johnny, un allievo ufficiale, il romanzo

Combined Shape Memoria collettiva
1930s
Opere letterarie

Pimpì Oselì

Elena Gianini Belotti

Il romanzo è ambientato negli anni Trenta del Novecento, nel pieno della dittatura fascista, in un periodo do

Combined Shape Memoria collettiva
1930s
Opere letterarie

Alè magistra, alën!

Maria Girotto Coragliotto

L’autrice, nata a Roma ma presto trasferita a Torino, dopo aver frequentato le scuole elementari Abba e l’istituto magist

Combined Shape Memoria collettiva
1940s
Opere letterarie

Mondo piccolo. Don Camillo

Giovanni Guareschi

Si tratta di una raccolta di racconti ambientati in un paesino di campagna della bassa pianura padana, un

Combined Shape Memoria collettiva
1910s
Opere letterarie

Manuale del perfetto professore

Dino Provenzal

Il volume di Provenzal non rappresenta il tipico manuale di astratte e formali regole didattiche,

Combined Shape Memoria collettiva
1870s
Opere letterarie

Le tribolazioni di un insegnante di Ginnasio

Placido Cerri

L’arrivo a Bivona del professore di Ginnasio si presenta faticoso e irto di ostacoli.

Combined Shape Memoria collettiva
1950s
Opere letterarie

Le parrocchie di Regalpetra

Leonardo Sciascia

Le parrocchie di Regalpetra si compone di diver

Combined Shape Memoria collettiva
1870s
Opere letterarie

Cosima

Grazia Deledda

Il romanzo, a carattere autobiografico, narra la storia di una bambina sensibile, che troverà crescendo la st

Combined Shape Memoria collettiva
1910s
Opere letterarie

Il diario di Muzzano

Maria Alberti Boschetti

Il diario testimonia e racconta il passaggio di Alberti Boschetti dall’insegnamento tradizionale all’esperienza della scuola serena.

Combined Shape Memoria collettiva
1910s
Opere letterarie

I bambini nella nuova scuola

Vincenzina Battistelli

Il diario della maestra Battistelli, nato come scrittura privata e in seguito pubblicato, descrive un anno d’insegnamento svolto seguendo il metodo Mon

Combined Shape Memoria collettiva