Salta al contenuto principale
Group
Banca dati delle opere letterarie e dei diari editi sulla scuola

Banca dati delle opere letterarie e dei diari editi sulla scuola (a cura dell'unità di ricerca dell'Università degli Studi Roma Tre), un repertorio elettronico delle principali e più significative fonti letterarie e di alcuni emblematici diari editi all'interno dei quali sia possibile rintracciare una narrazione della realtà scolastica, degli alunni, degli insegnanti e della quotidianità educativa.

Questa banca dati viene aggiornata periodicamente ed è in continua implementazione.

Editore:
Roma TrE-Press - In collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd)
Luogo di pubblicazione:
Piazza della Repubblica, n. 10, 00185, Roma (Italia)
Responsabili intellettuali:
Carmela COVATO (Università degli Studi Roma Tre)
Comitato di referaggio:
Fulvio DE GIORGI (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia); Tiziana PIRONI (Università degli Studi di Bologna); Simonetta POLENGHI (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano); Maria Vittoria SEBASTIANI TESSITORE (Università degli Studi Roma Tre)
Codice ISSN:
2785-4485
La presente banca dati si inserisce all’interno delle attività scientifiche programmate nell’ambito del Progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale School Memories between Social Perception and Collective Representation (Italy, 1861-2001) (n. prot.: 2017STEF2S), di durata triennale, approvato con Decreto del Direttore generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 226 del 12 aprile 2019 e finanziato dal medesimo MIUR. La presente banca dati è stata generata con il software Mnemosine, sviluppato da Elicos s.r.l. e depositato presso il Registro pubblico del software della SIAE (pratica n. D000015049 del 10/06/2021).

Ricerca in questa banca dati

1990s
Opere letterarie

La morte del preside, in La morte del preside (e altre vite)

Silvio Ferrari

Si tratta del primo dei sei racconti ambientati tra Genova e Camogli, paese in cui vive l’autore, che costitu

Combined Shape Memoria collettiva
1970s
Opere letterarie

La bambola a transistor

Gianni Rodari

«Io ero la maestra e tu la scolara. Questo era il quaderno.

Combined Shape Memoria collettiva
1930s
Opere letterarie

Lessico famigliare

Natalia Ginzburg

«Nella mia casa paterna, quand'ero ragazzina, a tavola, se io o i miei fratelli rovesciavamo il bicchiere sul

Combined Shape Memoria collettiva
1950s
Opere letterarie

Lapide tredicesima, in Il cavallo saggio

Gianni Rodari

La poesia, denominata da Gianni Rodari, “lepidaria”, fa parte di una piccola silloge di versi satirici che il poeta pubbl

Combined Shape Memoria collettiva
1920s
Opere letterarie

Una giovinezza inventata

Lalla Romano

Si tratta di un romanzo autobiografico in cui l’io protagonista, la scrittrice Lalla Romano, mette in scena un drammatico

Combined Shape Memoria collettiva
1960s
Opere letterarie

Le pietre verbali

Maria Corti

Al liceo “Cesare Beccaria” di Milano il professor Berto Casati ha difficoltà a tenere lezione a degli studenti dai quali

Combined Shape Memoria collettiva
1900s
Opere letterarie

Le pìstole di Omero

Ermenegildo Pistelli (Omero Redi)

«Caro Signor Vamba, deve sapere che io sono un ragazzo tale e quale come sarà stato lei tanti anni fa […].

Combined Shape Memoria collettiva
1990s
Opere letterarie

Ti prendo e ti porto via

Niccolò Ammaniti

Ischiano Scalo, un paese immaginario in Maremma.

Combined Shape Memoria collettiva
1910s
Opere letterarie

Stella mattutina

Ada Negri

Il romanzo-autobiografia della scrittrice Ada Negri narra, in terza persona, la vicenda della piccola D

Combined Shape Memoria collettiva
1930s
Opere letterarie

La Storia

Elsa Morante

Il romanzo, ambientato a Roma durante la Seconda Guerra Mondiale e nell’immediato dopoguerra, presenta la vic

Combined Shape Memoria collettiva
1880s
Opere letterarie

La Maestrina Boccarmè, in Novelle per un anno

Luigi Pirandello

La novella narra la storia di una «maestrina» elementare giunta in un «paesello di mare del Mezzogiorno» (p.

Combined Shape Memoria collettiva
1880s
Opere letterarie

I nostri bambini, in Occhi e Nasi

Carlo Lorenzini (Collodi)

Partendo dalla rievocazione dei tempi di una volta, l’autore contesta come al suo tempo tutto sia cambiato: «invece di ba

Combined Shape Memoria collettiva