Salta al contenuto principale

Note sugli alunni e sulle famiglie

Imola
Editore:
Roma TrE-Press - In collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd)
Luogo di pubblicazione:
Piazza della Repubblica, n. 10, 00185, Roma (Italia)
Autore della scheda:
DOI:
10.53165/1040
Scheda compilata da:
Luca Silvestri
Pubblicato il:
21/12/2021
Autore:
Data di produzione:
1933
1934
1935
1936
Ordine e grado:
Scuola primaria
Classe:
Anno scolastico:
1933-1934; 1934-1935; 1935-1936
Luogo di conservazione:
Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Roma Tre
Collocazione:
ADLR 081-004817.ZZRL
Numero di pagine:
114

Indicizzazione e descrizione semantica

Identificatori cronologici:
1930s

Il diario, composto da 114 pagine autografe, è interamente centrato sulla descrizione delle caratteristiche socio-culturali degli alunni e sugli interventi pedagogici che il maestro ritiene opportuno realizzare con i suoi studenti. L’autore del diario, sin dalle prime battute, è consapevole dell’inevitabile condizionamento esercitato sullo studente dal proprio contesto socio-culturale di origine, spesso descritto come fortemente deprivato, e si propone di vigilare anche sul tempo libero dello studente e di intervenire presso le famiglie. Questa lodevole dichiarazione di intenti, però, che introduce il tema della necessaria individualizzazione dei percorsi didattici e della costruzione di un dialogo con le famiglie in vista di un patto di corresponsabilità educativa, si scontra, a volte, con la durezza delle considerazioni del maestro, da cui traspare la presenza di pregiudizi assertivi e stereotipi interpretativi. Ciononostante, il diario è davvero ricco di informazioni sul contesto familiare e socio-culturale degli alunni e sulle scelte didattiche ed educative messe in atto dall’insegnante.

Contenuto protetto da Copyright