Salta al contenuto principale

Illustrazione senza titolo

Editore:
Roma TrE-Press - In collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd)
Luogo di pubblicazione:
Piazza della Repubblica, n. 10, 00185, Roma (Italia)
Autore della scheda:
DOI:
10.53166/727
Scheda compilata da:
giulia.cappelletti
Pubblicato il:
26/10/2021
Autore dell'illustrazione:

Opera illustrata

Titolo dell'opera illustrata:
Cuori fratelli
Complemento del titolo:
Letture educative per le scuole elementari in conformità dei Programmi e delle Istruzioni ufficiali del 29 gennaio 1905.
Autore:
Assunta Mazzoni
Tipologia opera illustrata:
Testo scolastico
Tipologia (periodico/volume):
Volume
Formato:
200x130,5
Numero della pagina dell'illustrazione:
90
Numero di pagine:
192
Editore volume:
Remo Sandron
Città di pubblicazione:
Milano
Anno di pubblicazione:
1905
Città di pubblicazione:
Milano

Realizzate a penna e acquerello e riprodotte con la stessa tecnica di fotoincisione utilizzata in quegli stessi anni ad esempio da Carlo Chiostri, nelle illustrazioni a corredo del racconto Cuori fratelli il pittore Lazzaro Pasini adotta un linguaggio naturalista di gusto tardo-ottocentesco e di matrice lombarda, alla stregua delle sue coeve prove pittoriche. Anche come illustratore, Pasini raggiunge straordinari effetti di luminismo, come si può notare dalla luce che pervade l’aula scolastica e che entra dai grandi finestroni. A livello compositivo, si osserva la simmetria con cui l’autore dispone da un lato i banchi con gli scolari e dall’altro la cattedra dell’insegnante a testimonianza del rapporto gerarchico tra maestro e discenti. Sulla parete alle spalle della cattedra è appeso, insieme al crocifisso, il ritratto del Re d’Italia Vittorio Emanuele III di Savoia: una consuetudine che spesso ricorre nelle illustrazioni o nelle fotografie dell’epoca come simbolo di identità e unità nazionale.

Contenuto protetto da Copyright