Salta al contenuto principale
Group
Banca dati delle opere letterarie sulla scuola

Banca dati delle opere letterarie sulla scuola (a cura dell’unità di ricerca dell’Università degli Studi Roma Tre), un repertorio elettronico delle principali e più significative fonti letterarie all’interno delle quali sia possibile rintracciare una narrazione della realtà scolastica, degli alunni, degli insegnanti e della quotidianità educativa.

Questa banca dati viene aggiornata periodicamente ed è in continua implementazione.

Editore:
Roma TrE-Press - In collaborazione con il Museo della Scuola e dell’Educazione “Mauro Laeng” (MuSEd)
Luogo di pubblicazione:
Piazza della Repubblica, n. 10, 00185, Roma (Italia)
Responsabili intellettuali:
Carmela COVATO (Università degli Studi Roma Tre)
Comitato di referaggio:
Fulvio DE GIORGI (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia); Tiziana PIRONI (Università degli Studi di Bologna); Simonetta POLENGHI (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano); Maria Serena SAPEGNO (Università La Sapienza di Roma)
La presente banca dati si inserisce all’interno delle attività scientifiche programmate nell’ambito del Progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale School Memories between Social Perception and Collective Representation (Italy, 1861-2001) (n. prot.: 2017STEF2S), di durata triennale, approvato con Decreto del Direttore generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 226 del 12 aprile 2019 e finanziato dal medesimo MIUR. La presente banca dati è stata generata con il software Mnemosine, sviluppato da Elicos s.r.l. e depositato presso il Registro pubblico del software della SIAE (pratica n. n. D000015049 del 10/06/2021).
1950s
Opere letterarie

Ascolta il mio cuore

Bianca Pitzorno

Pubblicato a distanza di poco più di un secolo dal

Combined Shape Memoria collettiva
1960s
Opere letterarie

Il supplente

Fabrizio Puccinelli

All’indomani dell’estensione dell’obbligo scolastico fino alle medie inferiori del 1962, a scuola vengono reclutati molti

Combined Shape Memoria collettiva
1950s
Opere letterarie

Le bacchette di Lula

Albino Bernardini

Abituati al “repressivismo” della maestra Ballena a suon di bacchettate, metodo avallato anche dalle famiglie, il quadro

Combined Shape Memoria collettiva
1880s
Opere letterarie

In collegio. Letture per giovinette

Anna Vertua Gentile

A scuole avviate, l’orfana quattordicenne Paolina, per volere del nonno, con il quale era cresciuta e che aveva provvedut

Combined Shape Memoria collettiva
1960s
Opere letterarie

Il sipario ducale

Paolo Volponi

A Urbino, un intellettuale anarchico di sinistra, il professore di storia Gaspare Subissoni, è rifiutato da tutte le univ

Combined Shape Memoria collettiva
1950s
Opere letterarie

Il maestro di Vigevano

Lucio Mastronardi

A Vigevano, negli anni del

Combined Shape Memoria collettiva
1900s
Opere letterarie

Il giornalino di Gian Burrasca

Luigi Bertelli (Vamba)

Giannino Stoppani, detto Gian Burrasca per via del suo temperamento vivace, riceve un giornalino dalla mamma come regalo

Combined Shape Memoria collettiva
1940s
Opere letterarie

I piccoli maestri

Luigi Meneghello

Dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, per evitare la leva obbligatoria e opporsi al nazismo, l’autore, un giovane stud

Combined Shape Memoria collettiva
1880s
Opere letterarie

L'occhio del fanciullo

Luciano Zuccoli

In questo romanzo autobiografico, composto da capitoli che potrebbero esser letti come racconti a sé stanti, l’autore rievoca la propria infanzia, ma con uno

Combined Shape Memoria collettiva
1960s
Opere letterarie

I mandarini calvi

Sebastiano Addamo

L’angoscia per l’assegnazione di una destinazione di incarico di insegnamento e per il conseguente punteggio che determin

Combined Shape Memoria collettiva
1940s
Opere letterarie

Il sentiero dei nidi di ragno

Italo Calvino

Primo romanzo di Italo Calvino, la vicenda narra di Pin, un bambino di dieci anni orfano di madre e con un padre marinaio assente, strappato all’infanzia e c

Combined Shape Memoria collettiva
1990s
Opere letterarie

Il maestro sgarrupato

Marcello D'Orta

Dopo il successo di Io speriamo che me la cavo, il maestro di Arzano ci riprova e torna “sul tema” per raccontare, stavolta in chiave dichiaratament

Combined Shape Memoria collettiva